Sospensione elastica di pompe

Le pompe si basano sul principio di masse rotanti o in moto alterno.

Le pompe rotanti sono in genere ben equilibrate. Nonostante ciò una sospensione elastica viene quasi sempre richiesta qualora tali macchinari vengano installati su solette ai piani superiori di edifici. In questo modo si può evitare la trasmissione di vibrazioni e del rumore da esse causato sulle solette. La sospensione elastica delle pompe facilita non solo il dimensionamento del sistema, bensì consente la determinazione esatta dei carichi dinamici residui trasmessi, necessari per il calcolo della struttura di supporto sottostante.

Le pompe alternative sono caratterizzate invece da notevoli inerzie. Per ridurre le ampiezze di oscillazione conseguenti alla sospensione elastica è spesso necessario interporre un plinto relativamente pesante quale massa inerziale.

Gli antivibranti GERB sono adatti per entrambi i casi ed in particolare per le pompe alternative sono dotati di efficaci smorzatori viscosi.