Sospensione elastica di impiantistica in centrali termoelettriche

Sospensione elastica di trasformatori

Durante il funzionamento dei trasformatori, a causa della variazione di campo magnetico in corrispondenza dei pacchi lamellari e dei relativi supporti, vengono generate delle vibrazioni a 50 Hz, a 100 Hz e a frequenze superiori. Le frequenze di tali vibrazioni possono essere anche in campo acustico creando rumore che risulta essere particolarmente fastidioso per l’orecchio umano. Per ridurre le emissioni sonore provenienti dai trasformatori, tali impianti vengono dunque istallati su antivibranti GERB. Una caratteristica costruttiva particolare di tali antivibranti è costituita dalla possibilità di attacco dei binari del trasformatore, il che rende particolarmente semplice il montaggio ed il relativo scorrimento.